Banner
Nuovo Bando Regione Veneto a SOSTEGNO DELLE AZIENDE IN CRISI

Cosa finanzia?

Attività di consulenza per la realizzazione di piani di sviluppo e rilancio aziendale.

Sono ammessi, ad esempio, interventi per:

o   ridurre/razionalizzare l’esposizione verso il sistema creditizio;

o   accedere al credito per finanziare nuove produzioni, riorganizzazioni, rilancio produttivo, sviluppo e crescita dell’occupazione;

o   sviluppare strategie  per la competizione nel mercato globale;

o   sviluppare reti d’impresa per migliorare la competitività, creare e rafforzare filiere e realizzare innovazione/razionalizzazione logistica;

o   realizzare maggiore efficienza energetica.

 

Quali spese finanzia?      Spese per Consulenti esterni in affiancamento all’impresa oppure costi  per ricorso temporaneo a  competenze manageriali.

 

Quanto finanzia?              Interventi con durata minima di 100 ore e massima di 500 ore. Si tratta di un contributo a fondo perduto che copre il 50% dell’importo previsionale del piano di rilancio aziendale. Per le spese di consulenza viene comunque riconosciuto un costo orario standard massimo di € 90 (IVA compresa). Per le spese di ricorso temporaneo a competenze manageriali il costo orario massimo ammesso è di € 70 (IVA compresa)

 

Chi finanzia?      AZIENDE VENETE IN STATO DI CRISI che occupano almeno 15 dipendenti nei sei mesi precedenti la data di presentazione della domanda. Lo stato di crisi si configura in due casi: “pre-crisi” e/o “crisi reversibile”.
In generale, viene considerata in crisi l’azienda che negli ultimi due bilanci presenta un peggioramento di almeno 3 dei seguenti indicatori: ¨ Fatturato, ¨ Ebitda (Margine operativo lordo), ¨ Ebitda/Valore della produzione, ¨ Ebitda/Oneri finanziari,
¨ Posizione finanziaria netta/Ebitda, ¨ ROI

La situazione di “pre-crisi” o “crisi reversibile”, dipende inoltre dal rispetto de i valori dei seguenti indicatori, calcolati sulla base dell’ultimo bilancio approvato:

N

INDICATORE

PRE-CRISI

CRISI REV.LE

01

Ebitda /Valore della produzione

> 5%

>2%

02

Ebitda/Oneri finanziari

> 2,5

> 1

03

Posizione finanziaria netta/Ebitda

< 4

< 7

04

Patrimonio netto/Posizione finanziaria netta

> 50%

> 10%

 

Scadenza: bando a sportello, aperto fino al 30 Novembre 2014, salvo esaurimento risorse

 

Per ottenere il contributo, lo staff di Piuconsulting s.r.l., forte di un’esperienza ultradecennale nella gestione progetti a contributo pubblico, è a disposizione per supportare la Vostra azienda nella valutazione e presentazione della domanda e per l’espletamento delle pratiche di gestione e rendicontazione di progetto, nel rispetto delle norme stabilite dal bando regionale.

Per sapere se la Tua azienda è finanziabile, compila il file allegato in ogni sua parte e invialo all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , verrà ricontattato per un riscontro gratuito.

 

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

Cristian Fiorio (Tel. 045 8902622, Mob: 346 3514070, E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

Fabio Cabianca (Tel. 045 8902622, e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )